Colazione e rendimento: assieme per una giornata vincente!

L’esser stati studenti ci accomuna. Chi per alcuni anni, chi per così tanti che sembrava non finir mai lo star curvi sui libri.

Ho iniziato ai tempi dell’università e non prima, sono sincera, ad osservare la mia alimentazione e voi penserete, eri in sovrappeso? Ero e sono magrolina per costituzione quindi vi fermo subito. Andavo a Padova per frequentare le lezioni tutti i giorni da pendolare. Un appartamento anche condiviso con altri studenti era un costo troppo alto e quindi un’ora di treno andata e un’ ora di treno ritorno. Bene! Il fatto è che io arrivavo alle 8 della mattina e appena uscita dalla stazione avevo una fame, ma una fame come se l’avessi fatta a piedi tutta quella strada!

Ma come era possibile? Leggo, mi informo, condivido i miei pensieri e.. cara la mia colazione! Eri tutta sballata!! Tantissimi zuccheri e zero energia di riserva.

E le conseguenze poi? Ah beh, non solo una fame da correre al primo bar e riempire lo stomaco erroneamente di altri zuccheri ottenendo lo stesso risultato dopo poco, ma un rendimento e una attenzione discontinua e scarsa.

Con un cambio rotta intelligente si ottengono un sacco di benefici, sia per i bambini che per adulti. Una buona colazione non fornisce solamente l’energia per la mattinata ma per l’intera giornata e:

permette di concentrarci meglio, al lavoro, a scuola..

avere una maggior resistenza all’attività fisica

aiuta il sistema nervoso centrale

riduce il colesterolo cattivo

abbassa i trigliceridi

riduce rischio obesità e dei problemi cardiovascolari.

Soluzione? Non devono mancare cereali integrali e frutta. Dovete apportare un 15/20% di calorie del vostro fabbisogno giornaliero. Dolce o salata non importa, io la preferisco salata. Si quindi a toast integrale o panino integrale con l’hummus che preferite/ yogurt greco con fiocchi avena, frutta secca, frutta fresca e un buon caffè senza zucchero/ biscotti home made di mele e mandorle con una tazza di tisana.

Ecco il parere del Dr Franco Beririno, clicca qui.

Quindi.. si parte! Buona giornata a tutti!