Cavolo! Che buon risotto. La settimana scorsa ho comprato del buon cavolo nero (dolcissimo) e un cappuccio viola con l’intenzione di preparare una nuova ricetta. Pensavo a degli sformatini di sfoglia ma non avevo molto tempo e ho rimandato. Tre giorni fa, a gran sorpresa, vengono degli amici a trovarmi. Felicissima di rivederli, si è parlato di lavoro, di famiglia, di cose belle, di episodi meno piacevoli, di vita insomma. Da buoni italiani, la convivialità si fa a tavola e così Cesare ha proposto una serata-pizza. Eh no ho detto, siete miei ospiti e imbastisco qualcosa al volo, di inedito per voi.

E così mi sono trovata di fronte il cavolo nero e l’amico cappuccio viola. Cosa c’è di più buono di un risotto healthy in ottima compagnia? Tra una chiacchiera e l’altra, la tavola si è riempita di apprezzamenti, sorrisi e complimenti ed è uscito un “Cavolo! Che buon risotto”.

Ecco come potete preparare anche voi il risotto integrale con cappuccio viola e cavolo nero.

Versate in una pentola due cucchiai di olio evo e fate rosolare uno scalogno sminuzzato assieme a mezzo cappuccio viola tagliato a pezzetti. Aggiungete il riso integrale e lasciatelo tostare qualche minuto. Aggiungete del brodo vegetale fino a coprirlo, chiudete con il coperchio e  lasciate cuocere a fiamma media per circa 35 minuti. Aggiungete altro brodo di tanto in tanto. Nel frattempo fate saltare in padella il cavolo nero tagliato a pezzetti con uno spicchio di aglio.  Aggiustate di sale e pepe. Una volta che il riso è cotto, aggiungete il cavolo nero e servire. Buon appetito!

Clicca qui per scoprire le proprietà dell’amico cavolo nero